Home » Blog » Engineering » Dalle tecnologie BIM inizia il successo – B&B Progetti e Building in Cloud

Dalle tecnologie BIM inizia il successo – B&B Progetti e Building in Cloud

B&B Progetti è una società di ingegneria che opera nel mondo delle costruzioni dal 2009. E’ una società di consulting engineering impegnata principalmente nella progettazione esecutiva e costruttiva e nel cost management, il tutto gestito in logica BIM.

Cosa vuol dire lavorare secondo la metodologia BIM? 

tecnologie BIM - piattaforma digitale Building in Cloud - visualizzazione tavole
riepilogo delle tavole approvate e non con note da riemettere da parte della Direzione Lavori

Alcuni, un po’ superficialmente, pensano che lavorare con modelli 3D significhi lavorare in BIM. In realtĂ  non è così, in quanto il BIM significa gestire e condividere informazioni che devono essere leggibili, implementabili e utilizzabili da diversi soggetti facenti parte di un team di progetto. In altri termini, è possibile sostenere che un progetto edilizio è caratterizzato da un elevato grado di complessitĂ  e ciò a causa del gran numero di variabili in esso contenute e delle loro relazioni reciproche.

Governare la complessità significa operare una rappresentazione di sintesi del progetto che sia esaustiva, flessibile e capace di evolvere con l’avanzare del flusso informativo. Questo impone di dotarsi di codici di comunicazione efficienti, capaci di supportare l’identificazione delle entità significative del progetto con l’obiettivo di trasferire a tutti i soggetti coinvolti nel processo edilizio tutte le informazioni necessarie secondo un criterio generale di coerenza. Ai criteri di codifica va aggiunto un adeguato supporto tecnologico rappresentato da hardware e software adeguati oltreché da piattaforma di condivisione.

Come la piattaforma Building in Cloud ti ha aiutato a sviluppare il tuo lavoro in ottica BIM? 

La piattaforma Building In Cloud viene da noi utilizzata per la condivisione delle informazioni con i soggetti della filiera interessati allo sviluppo del progetto. Le features della piattaforma sono in grado di supportare il lavoro di molti soggetti, anche in progetti complicati, senza bisogno di lunghe spiegazioni riguardo alle diverse funzionalitĂ . Dalla nostra esperienza risulta infatti che tutti gli utenti che si sono interfacciati con Building in Cloud ne hanno tratto grande soddisfazione e benefici.

Quali ritieni siano i punti di forza di Building in Cloud? 

La semplicitĂ  dello strumento e il buon prezzo. La piattaforma ha infatti un buon livello di sofisticazione e automazione.

tecnologie BIM - piattaforma digitale Building in Cloud - settaggio workflow
settaggi del workflow di approvazione delle tavole costruttive da parte della Direzione Lavori
tecnologie BIM - piattaforma digitale Building in Cloud - elenco competenze
elenco delle competenze affidate agli utenti

Come si lavora in BIM all’interno di B&B Progetti? Avete collaboratori certificati? 

Lo staff di B&B Progetti vede la presenza di ingegneri e architetti certificati nelle diverse specializzazioni previste dalla Norma UNI 11337 (BIM Specialist, BIM Coordinator, BIM Manager) oltre a professionisti certificati secondo i protocolli Autodesk. B&B Progetti, inoltre, sta implementando processi aziendali mirati a proceduralizzare il proprio modo di lavorare e tendenti ad ottenere nei prossimi mesi una certificazione specifica.

Con quali tipologie di clienti lavorate maggiormente? E su quali progetti applicate le tecnologie BIM? 

B&B Progetti lavora essenzialmente con due tipologie di clienti:

  • studi di progettazione;
  • imprese di costruzioni e sviluppatori immobiliari

Nel primo caso supportiamo i progettisti nell’ambito dell’approfondimento dei loro progetti e nella definizione del perimetro economico delle loro proposte.

Nel secondo caso, invece, sviluppiamo l’ingegnerizzazione del progetto finalizzata alla redazione di progetti costruttivi e As-Built, oltre a tutta la gestione economica della commessa.

Software BIM - Building in Cloud - visualizzatore IFC
visulizzatore IFC – dettaglio del modello “in progress” caricato
software BIM - Building in Cloud - menĂą informazioni di progetto
menĂą delle informazioni del progetto – dettaglio della geolocalizzazione

Come si inserisce il CDE nel vostro lavoro in BIM? 

Come dicevamo prima il Common Data Environment (CDE) è un elemento essenziale nell’ambito della condivisione delle informazioni. Un buon CDE, anche in ossequio alla normativa nazionale ed internazionale, deve prevedere filtri in ingresso (non tutti i soggetti facenti parte dei diversi team di lavoro possono accedere indiscriminatamente a tutte le informazioni) e deve aiutare gli operatori nella gestione del flusso informativo.  Building in Cloud costituisce un’ottima soluzione.

Qual è quindi secondo voi lo scenario BIM in Italia? Quali prospettive, quali sviluppi? 

La nostra visione riguardo alla diffusione del BIM è positiva. La nostra diretta esperienza ci porta ad affermare che la richiesta di consulenze che vedono il BIM come elemento essenziale è in costante crescita e questo ci fa pensare che gli operatori più qualificati considerano, ormai, il Building Information Modeling, come una filosofia dalla quale non si può più prescindere. A ciò si aggiunga la legislazione Italiana che vede nel 2025 il momento di utilizzo sistematico del BIM in tutti gli appalti pubblici. 

Che cosa direste a qualcuno che si approccia alle tecnologie BIM? 

Consiglieremmo di dotarsi di software aggiornati e di utilizzarli secondo le migliori pratiche disponibili in letteratura.

Ing. Giampiero Brioni - B&B Progetti
Ing. Giampiero Brioni – B&B Progetti
Ing. Matteo Galbarini - B&B Progetti
Ing. Matteo Galbarini – B&B Progetti